Saint-Pierre

Sindaci Valdigne contrari ad aumenti Rav

Dopo il ricorso al Tar della società Rav per un ulteriore aumento delle tariffe autostradali sull'Aosta-Monte Bianco, i sindaci della Valdigne ribadiscono in una nota "la propria netta contrarietà a questa ennesima e assurda richiesta, che non tiene in nessun conto le esigenze dell'utenza e del territorio valdostano in cui Rav opera". I primi cittadini dei comuni di Courmayeur, Morgex, Pré-Saint-Didier, La Salle, La Thuile chiedono "un intervento e una presa di posizione forte e incisiva da parte delle istituzioni regionali e nazionali affinché si ponga un freno alle richieste di RAV e perché vengano valutate con attenzione le ripercussioni sul territorio, economiche, sociali, ambientali e di immagine, qualora il ricorso Rav vada in porto".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie