Magnate disperso, proseguono ricerche

Proseguono le ricerche di Karl-Erivan Haub, il magnate tedesco di 58 anni disperso da sabato 7 aprile nella zona del Cervino, dove era impegnato in un'uscita di scialpinismo. Le operazioni sono coordinate dal Soccorso alpino di Zermatt (Svizzera) ma l'area è collegata con la Valle d'Aosta attraverso diversi itinerari. Per questo sono al lavoro anche il Soccorso alpino valdostano (Sav) e il Soccorso alpino della guardia di finanza di Cervinia. "Oggi una squadra di ricerca percorre l'itinerario dal Teodulo verso il Furggen e poi andrà fino al rifugio Duca degli Abruzzi", spiega Adriano Favre, direttore del Sav. Una volta conclusa questa ricognizione "per noi le zone possibili saranno esaurite considerate le condizioni in quota. Bisognerà aspettare di poter salire con l'elicottero. In base alle previsioni, il primo giorno utile potrebbe essere venerdì", aggiunge. A Zermatt è arrivata nei giorni scorsi la famiglia di Haub, che ha messo a disposizione "fondi illimitati" per le ricerche.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Saint-Pierre

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...